Strumenti personali

sistemi-giuridici-ed-economici
Logotipo di UniBaSistemi Giuridici ed Economici del Mediterraneo: societa', ambiente, culture

Sezioni

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Dottorato di ricerca innovativi a caratterizzazione industriale 32° ciclo

a.a. 2016/2017

Il Dottorato di Ricerca in “Diritti, Economie e Culture del Mediterraneo”, ha ricevuto il finanziamento di n. 1 Borsa di Dottorato aggiuntive relative al 32° ciclo, a valere sul PON FSE-FESR Ricerca e Innovazione 2014 – 2020, Azione I.1 “Dottorati Innovativi con caratterizzazione industriale”; per l’anno accademico 2016/2017.

Con il Decreto Direttoriale 29 luglio 2016, n. 1540, e D.D. 5 giugno 2017, n.1377, il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR) ha avviato e proseguito, rispettivamente, l'attuazione delle misure a sostegno del capitale umano previste dal PON Ricerca e Innovazione 2014-2020 (PON RI):

Asse I - Investimenti in capitale umano

Azione I.1 Dottorati Innovativi con caratterizzazione industriale.

L'intervento si inserisce all'interno del Programma Nazionale della Ricerca 2015-2020 e prevede il finanziamento di borse di dottorato di durata triennale, cofinanziate dal Fondo sociale europeo (FSE), aggiuntive rispetto a quelle già finanziate dalle Università.

Il PON RI 2014-2020 interessa le regioni in transizione (Abruzzo, Molise e Sardegna) e le regioni in ritardo di sviluppo (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sicilia) con una dotazione finanziaria complessiva di 1.286 milioni di euro.

Ulteriori dettagli sul sito http://www.ponricerca.gov.it

Obiettivo prioritario del PON RI è il riposizionamento competitivo delle regioni più svantaggiate allo scopo di produrre mutamenti di valenza strutturale per accrescere la capacità di produrre e utilizzare ricerca e innovazione di qualità per l'innesco di uno sviluppo intelligente, sostenibile e inclusivo. Si intende pertanto intensificare la collaborazione con il mondo imprenditoriale e consentire ai dottorandi di qualificare "in senso industriale" le proprie esperienze formative e di ricerca, con ricadute sia sul tessuto produttivo dei territori interessati dal programma sia occupazionali.

PON Ricerca e Innovazione 2014-2020 Dottorati Innovativi con caratterizzazione industriale 2016-2017


Borsa n. 1 - Codice di progetto H96D17000100006

Titolo del progetto di ricerca: “Sviluppo di un database di life cycle inventory utile per la realizzazione di studi di life cycle assessement (Lca) sulla filiera alimentare della pasta”

Tutor Accademico Prof. Giuseppe Tassielli

Dottorando dott.ssa Serena Masini

Breve descrizione dell'operazione: Obiettivo della ricerca è quello di sviluppare un database di Life Cycle Inventory utile per la realizzazione di studi Life Cycle Assessment (LCA) sulla filiera alimentare della pasta, partendo dalla coltivazione dei cereali fino ad arrivare al consumo, passando per tutte le fasi del processo di produzione. La ricerca è motivata dal bisogno di banche dati convalidate e attendibili essendo, i risultati LCA, fortemente dipendenti dalla qualità dei dati contenuti nei database impiegati.
La realizzazione di una banca dati specifica per filiere agroalimentari (con dati di natura nazionale e, quindi, sito-specifici) è diventata oggi una priorità strategica nazionale, in linea con la Strategia Europa2020 e la linea di priorità “Agrifood” della strategia nazionale per la crescita intelligente.
Il progetto mira, infatti, a fornire un punto di riferimento che, oltre ad essere base scientifica per ulteriori studi, possa anche essere collettore dei risultati delle ricerche locali messe poi a disposizione delle aziende del settore al fine di migliorarne la sostenibilità ambientale. 
Inoltre, un database nazionale LCA ad accesso gratuito rappresenta uno strumento prioritario per Horizon 2020 e rientra appieno nelle linee di finanziamento LIFE, in cui viene spesso richiesta la valutazione della performance ambientale dell’innovazione proposta.
Sullo scenario nazionale, il progetto è coerente con 2 aree individuate dalla smart specialization strategy regionale “Industria intelligente e sostenibile, energia e ambiente” e “Salute, alimentazione, qualità della vita” e si colloca appieno nella logica di intervento SNSI.

 


Pubblicato il: 17/04/2018  Ultima modifica: 29/04/2020